CDA Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico

Commissione d'Albo

ORDINE TSRM PSTRP ROMA E PROVINCIA

Pagina dedicata alla Commissione d'Albo, organo di rappresentanza professionale afferente all'Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e Prevenzione di Roma e provincia.

Professioni sanitarie. Ricostituita la CCEPS, la “Corte d’appello” dei professionisti sanitari contro i provvedimenti disciplinari

Il Ministero della Salute ha ricostituito la commissione che decide, tra l’altro, sui ricorsi dei professionisti sanitari contro le sanzioni disciplinari irrogate dagli Ordini territoriali. I membri dureranno in carica per quattro anni. Per la professione TSLB è stato designato come membro effettivo il Consigliere…

GIORNATA NAZIONALE DELLA PROFESSIONE DEL TECNICO SANITARIO DI LABORATORIO BIOMEDICO

E' stata istituita per il 22 dicemnre la Giornata Nazionale della Professione del Tecnico Sanitario Laboratorio Biomedico.

CODICE DEONTOLOGICO TSLB

Gentili tutti, in calce potete trovare il nuovo Codice Deontologico del Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico presentato ieri a Roma. Presente il Presidente della CdA dei TSLB di Roma e Provincia Dr. Paolo Casalino. TSLB-Codice-deontologico-2021

ORDINE TSRM PSTRP ROMA

Collegati al Sito web dell’Ordine TSRM PSTRP di Roma e provincia, trovi numerose informazioni, tutti i servizi dedicati agli iscritti, le offerte formative, le migliori opportunità di lavoro, la news letter e tanto ancora.

Il Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico è l’operatore sanitario, in possesso del titolo abilitante la professione, responsabile degli atti di sua competenza, che svolge attività di laboratorio di analisi e di ricerca relative ad analisi biomediche e biotecnologiche ed in particolare di biochimica, di microbiologia e virologia, di farmacotossicologia, di immunologia, di patologia clinica, di ematologia, di citologia e di istopatologia.


Il Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico:

  • svolge con autonomia tecnico professionale la propria prestazione lavorativa in diretta collaborazione con il personale laureato di laboratorio preposto alle diverse responsabilità operative di appartenenza;
  • è responsabile, nelle strutture di laboratorio, del corretto adempimento delle procedure analitiche e del proprio operato, nell’ambito delle proprie funzioni in applicazione dei protocolli di lavoro definiti dai dirigenti responsabili;
  • verifica la corrispondenza delle prestazioni erogate agli indicatori e standard predefiniti dal responsabile della struttura;
  • controlla e verifica il corretto funzionamento delle apparecchiature utilizzate, provvede alla manutenzione ordinaria e dalla eventuale eliminazione di piccoli inconvenienti;
  • partecipa alla programmazione e organizzazione del lavoro nell’ambito della struttura in cui opera;
  • svolge la sua attività in strutture di laboratorio pubbliche e private, autorizzate secondo la normativa vigente, in rapporto di dipendenza o libero-professionale.


    Il Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico contribuisce alla formazione del personale di supporto e concorre direttamente all’aggiornamento relativo al proprio profilo professionale e alla ricerca

Per esercitare la professione di Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico è necessario conseguire la Laurea triennale in Tecniche di laboratorio biomedico oppure possedere un titolo del previgente ordinamento riconosciuto equipollente o equivalente.


Successivamente, si può accedere alla Laurea Magistrale in Scienze delle Professioni sanitarie Tecniche Diagnostiche, di ulteriori due anni che ha l’obiettivo di fornire allo studente una formazione di livello avanzato per l’esercizio di attività di elevata qualificazione in ambiti specifici, orientata in generale alla dirigenza, alla formazione specialistica e alla ricerca.


I Corsi di perfezionamento, insieme al Dottorato di ricerca, ai Master ed alle Scuole di specializzazione fanno parte della formazione post laurea offerta dalle Università agli studenti in possesso di una Laurea triennale o di una Laurea Magistrale.


Per chi esercita la professione di Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico è previsto l’obbligo di partecipazione a corsi di aggiornamento e qualificazione, previsti nell’ambito del programma nazionale (ECM – Educazione Continua in Medicina) per la formazione degli operatori della sanità.

Il Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico svolge la propria attività in strutture pubbliche o private o in attività di libero professionista e può trovare il proprio impiego oltre che nell’ambito diagnostico, anche nelle industrie farmaceutiche, chimiche ed alimentari, e nell’ambito della ricerca medica, collaborando con le altre figure sanitarie quali medici e biologi in regime di indipendenza.

Codice Deontologico

Legislazione

Lunedì – Venerdì 9:30-12.30  14:00-17.00

Sabato Chiuso

Domenica Chiuso

Visualizza il calendario, trovi le date dei nostri eventi formativi.

Contattaci

Scrivici se hai bisogno di un appuntamento o per ricevere informazioni.